Il motore industriale

di Enrico Ollearo

Con l’incalzare degli eventi bellici manca sovente l’energia elettrica per far funzionare le macchine utensili, per cui si trasforma il motore Ollearo di 500 cc. ad uso industriale, alimentandolo a petrolio o a gas prodotto da una stufa a carbonella (gasogeno).
Al motore si applica una puleggia all’uscita dell’albero del cambio, con una cinghia vengono fatte girare le pulegge della macchine utensili e si adotta una più lunga leva che ne permette l’avvio con la mano.
Prendendo spunto da questa necessità e vista la buona riuscita della modifica, durante la guerra questi motori vengono costruiti in diversi esemplari e venduti specialmente nelle campagne.

Motore industriale Ollearo

Motore Ollearo modificato per uso industriale alimentato a gasogeno.

Condividi questa Pagina: